Immersione al Relitto del Tevfik Kaptan (Torre Vado)



Logbook

Immersione n. 47 del 22/07/2011
Profondità: 22 metri | Tempo: 0.47

In Nitrox EAN 32. Niente penetrazione e barracuda ovunque. Letteralmente sommerso da "sciami" di castagnole

Immersione n. 43 del 17/07/2011
Profondità: 21 metri | Tempo: 0.55

Il relitto è ben visibile già a partire dalla superficie. Scendiamo sul castello di poppa e puntiamo il fondo osservando il relitto da sotto la prua. Qui compare per la prima volta un fitto branco di barracuda. Torniamo quindi verso poppa per vedere l'elica del relitto (flabellina). Risaliamo per percorrere i corridoi laterali fino a prua e qui il branco di barracuda visto in precedenza compare a meno di tre metri da dove mi trovo io. STUPENDO!!! Torniamo di nuovo al castello di poppa e penetriamo nella cabina di comando. Una volta usciti il gruppo si divide. Alcuni escono. Io proseguo insieme ad altri per un'altra penetrazione dalla prua nelle cabine e poi nella cabina del comandante dove è ancora visibile la macchina da scrivere (sarà autentica??). Molto belle la scena del blu che entra nello scuro del relitto. Torniamo nella cabina di comando passando per uno stretto passaggio di scale e terminiamo l'immersione.