Link sponsorizzati

Dal passo del Maloja al lago di Cavloc e di Bitabergh


Si va in montagna per essere liberi, per scuotersi dalle spalle tutte le catene che la convivenza sociale impone, per non inciampare ogni due passi in imposizioni e proibizioni. Si va in montagna anche per sottrarsi a norme ammuffite, per sbizzarrirsi una buona volta e immagazzinare nuove energie. - (Tita Piaz)

Guarda le previsioni meteo e la webcam per questa zona

Potrebbero interessarti

Norvegia, basta poco per sentirsi liberi

In montagna con i bambini - Consigli pratici

Lavaredo Ultra Trail

Escursioni per famiglie

Link sponsorizzati

Mappa