Film visti di recente


BelloBelloBelloBelloBelloBello

23/02/2014 - I sogni segreti di Walter Mitty
di Ben Stiller, con B. Stiller, K. Wiig, S. Penn
Genere: Avventura - Anno: 2013

Poteva essere uno di quei film che ti rimangono "appiccicati" per tutta la vita. Purtroppo riesce solo per metà nell'intento, ed è un vero peccato. Il film parte con un tono comico, surreale, ma molto simpatico. Il taglio ad un certo punto è netto, categorico, forse spiazzante. Il film vira su tematiche poetiche da grande impresa, senso della vita e immagini epiche. Ecco, probabilmente è proprio questo scollamento tra la prima e la seconda parte del film che mi ha lasciato un po' perplesso. Avrei forse gradito più coerenza per dar forza e credibilità al risultato finale. Ad ogni modo rimane un film molto bello e che vale la pena vedere.


BelloBelloBelloBelloBelloBello

12/12/2013 - Looper
di Rian Johnson, con J. Gordon-Levitt, B. Willis, E. Blunt
Genere: Thriller - Anno: 2012

Idea non originalissima ma pur sempre un film gradevole e godibile dall'inizio alla fine.


BelloBelloBelloBelloBelloBello

20/09/2013 - Monsters University
di Dan Scanlon, con S. Buscemi, J. Goodman, J. Tilly
Genere: Animazione - Anno: 2013

Meriterebbe 6, ma gli do solo 5 per via che, per quanto ottimamente realizzato, non regge purtroppo il confronto con la genialità del primo episodio. Ad ogni modo, consigliatissimo!


BelloBelloBelloBelloBelloBello

24/03/2013 - Le avventure di Tintin: il segreto dell'unicorno
di Steven Spielberg, con D. Craig, S. Pegg, C. Elwes
Genere: Animazione - Anno: 2011

Un bel mix di avventura, animazione computerizzata e una giusta dose di comicità che non guasta mai in questo genere di film/cartoni.


BelloBelloBelloBelloBelloBello

25/02/2013 - Un'ottima annata
di Ridley Scott, con R. Crowe, M. Mullen, M. Cotillard,
Genere: Commedia - Anno: 2006

Una commedia davvero ben riuscita da gustarsi in gran relax accompagnati dalle belle immagini della campagna provenzale e perché no… da un buon bicchiere di vino


BelloBelloBelloBelloBelloBello

13/01/2013 - Il primo dei bugiardi
di Ricky Gervais, con R. Gervais, J. Garner, J. Hill
Genere: Commedia - Anno: 2009

In un mondo dove non esiste il concetto di "bugia", cosa succederebbe se improvvisamente scopriste che in realtà siete in grado di mentire? Una commedia davvero originale che merita di essere vista!


BelloBelloBelloBelloBelloBello

14/12/2012 - Moon
di Duncan Jones, con S. Rockwell, K. Spacey
Genere: Fantascienza - Anno: 2009

Nonostante le numerose "citazioni", il film è molto originale e piacevole. Non era facile realizzare un buon film con un solo protagonista, e con il rischio sempre presente di scopiazzare troppo di qua e di là rendendo il lavoro finale un qualcosa di già visto. Consigliato!


BelloBelloBelloBelloBelloBello

28/10/2012 - Il cigno nero
di Darren Aronofsky, con N. Portman, W. Ryder, V. Cassel
Genere: Drammatico - Anno: 2010

Finalmente un buon film dopo le delusioni degli ultimi tempi. La componente thriller del film è molto ben gestita e calibrata regalando momenti di pura tensione.


BelloBelloBelloBelloBelloBello

19/10/2012 - L'era glaciale 4: continenti alla deriva
di Steve Martino, con
Genere: Animazione - Anno: 2012

Ottimo come sempre! Livello qualitativo neanche a dirlo, a dir poco eccezionale. Trama molto articolata con nuovi personaggi e risate assicurate prima fra tutte la discesa negli abissi di Scrat


BelloBelloBelloBelloBelloBello

13/10/2012 - Torre del vento
di Mimmo Lanzetta, con C. Ferrari, G. Alippi, P. Acquistapace
Genere: Montagna - Anno: 1975

Nel 1974 ricorreva il centenario della fondazione della sezione del CAI di Lecco. Per celebrare l'evento il Gruppo Ragni di Lecco decise di organizzare la spedizione al Cerro Torre nelle Ande Patagoniche. A capo della spedizione fu posto Casimiro Ferrari che già nel 1970 aveva tentato la scalata lungo la parete Ovest. Gli altri undici componenti della spedizione furono selezionati tra il fior fiore dell'alpinismo lecchese. L'attacco iniziò nel dicembre del 1973, ma solo il 13 gennaio 1974 venne conquistata la vetta. Questo film descrive tutte le fasi dell'impresa con dovizia di dettagli, mediante un montaggio dinamico ed avvincente, valorizzato da un'eccezionale colonna sonora che rende lo spettatore partecipe della lotta per la conquista della vetta e contro l'imperversare del maltempo che impera costantemente su queste terre astrali. Un bel pezzo di storia dell'alpinismo italiano insomma che, nonostante l'età delle riprese, riesce ancora ad emozionare per il valore intrinseco dell'impresa della conquista del Cerro Torre fino a quel momento rimasto inviolato.