Le otto montagne, di Paolo Cognetti

Scritto
giovedì 10 agosto 2017 alle ore 14.36

“Qualunque cosa sia il destino, abita nelle montagne che abbiamo sopra la testa”.
Beh, una frase che lascia letteralmente senza fiato, non credete? E non c’è bisogno di essere dei grandi frequentatori di montagne per coglierne tutta la sua potenza.
Ho appena terminato di leggere “Le otto montagne” di Paolo Cognetti e voglio condividere una personale riflessione.