Chi sono

Scritto il
12 Luglio 2012
  • Nato a Lecce, ma da sempre residente in Brianza
  • Felicemente sposato con Francesca dal maggio 2003, padre di Simone (nato nel settembre 2003) e di Andrea (nato nell'ottobre 2006)
  • Classe 1976
  • Laureato in Informatica; professione IT Manager
  • Servizio civile assolto presso la struttura INRCA di Casatenovo(Centro per lo Studio e la Cura delle Broncopneumopatie Senili)
  • Sono appassionato di montagna, ho provato anche salite su roccia e ghiaccio; adesso posso dire di essere "solo" un escursionista esperto. Amo tutto ciò che la Natura ci offre, e sulle montagne ne colgo la più intima e profonda rappresentazione
  • La fotografia non è altro che una naturale conseguenza del punto di cui sopra ... ma non solo...
  • Sono un subacqueo *** stelle FIPSAS
  • Ho scoperto solo da qualche anno la passione per la bici.
  • Gli acquari, da semplici soprammobili, sono diventati poi una vera e propria passione
  • Amo la musica nel senso che ascolto di tutto. Alla radio preferisco un bel CD
  • Odio il calcio... così, molto semplicemente
  • Una vita e mezzo fa suonavo con qualche amico: prima la chitarra, poi la batteria; gli "ultimi arrivati" era il nome del gruppo. C'è qualcuno che ancora ci prova, a rimettere in piedi il gruppo: chissà, un giorno...
  • La televisione non la sopporto, scatena in me una sorta di nervosismo isterico; in compenso però guardo e ri-guardo molti film
  • Da gran divoratore di libri, sono passato a leggerne uno all'anno durante le ferie. Ultimamente per fortuna ho ripreso a leggere, non proprio ai ritmi di tanti anni fa, ma comunque abbastanza
  • Odio quelli che dicono "Amo viaggiare": grazie al c...o, a chi non piace! Quindi non lo dico! Anche se...
  • Ho un po' di amici, quelli di una vita, che non vedo più spesso come prima ma che comunque ogni tanto mi aiutano a ricordare cosa significa non prendere mai la vita troppo sul serio
  • Nella mia vita ho fatto un po' di cazzate, come tutti credo: beh, a chiunque io abbia fatto del male, chiedo scusa
  • Quello con il cibo, è un rapporto di amore mistico e trascendentale. Mi emoziona tutto ciò che è commestibile, meglio se grasso ed unto. Dopo il peccato, a volte però vengo colto dal rimorso, e mi costringo ad espiare tutte le mie colpe attraverso il nuoto, la bicicletta o la corsa. A volte però, tutto si conclude con una sana "digestione" e basta! Questo è quanto scrivevo fino ad un anno fa... le cose sono molto cambiate: non dico di essere diventato un assiduo salutista, ma quasi... Un giorno non troppo lontano spero di riuscire ad approfondire anche questo argomento attraverso questo sito!
  • A seguito del radicale cambio di stile di vita posso dire di passarmela davvero bene fisicamente parlando cosa che per un ipocondriaco come me non è da sottovalutare
  • Prima di dormire penso: ho 30 anni (mmm... va beh... qualcuno in più...), una moglie, due figli, una casa e non ho più quel fastidioso mal di testa; la notte dormo sereno
  • Sono letteralmente ossessionato dallo scorrere del tempo. Ogni anno che passa è per me una vera e propria tortuna : chi mi conosce davvero sa qual'è il motivo e mi prende in giro. Chi non mi conosce bene mi prende in giro e basta.
  • Ho più di 200 rate di mutuo da pagare alla banca, però ho casa mia...oddio...la casa è della banca! Ma anche un po' mia, ecco!
  • A volte ho l'impressione di non essere ancora pronto, ma cerco di fare del mio meglio, spero solo che basti
  • Ho un casino di cose da fare nella mia testa, mi rende inquieto il non sapere se avrò il tempo di realizzarle tutte
  • Ogni tanto ho bisogno di rileggermi queste quattro righe sgangherate per ricordare a me stesso chi sono...beati voi se siete riusciti a scorprire chi siete... alla mia età io non l'ho ancora capito!
  • Un'ultima cosa: mi chiamo Fabio; non è tutto, ma può bastare